Category Archives: ESERCITAZIONI

SMALL SIDED GAMES: FRONT TO FRONT

A cura di Adriano Serra (Allenatore Uefa B). Obiettivi: Transizioni, marcamento/ smarcamento, trasmissione. Categorie indicate: Giovanissimi/Allievi /Juniores/Prima Squadra. SVILUPPO Si divide il campo in due metà campo, in ognuna delle quali si giocherà un 2 vs 2 posizionando due difensori e due attaccanti

SETTORE GIOVANILE: PROPOSTA DI GIOCO DI POSIZIONE

Giocatori impiegati: 24 compreso i Portieri Materiale occorrente: delimitatori colorati, casacche colorate, palloni. Tempo di lavoro: 20 min. (4×4 min.) Recupero: 45 sec. OBIETTIVI E SVILUPPO

ATTIVITA’ DI BASE: GIOCO SEMPLIFICATO 1 VS 1 “ATTACCO E DIFENDO” (VIDEO)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Conduzione del pallone Dribbling frontale Finalizzazione Reazione alla transizione negativa (devo difendere la mia porta al momento stesso della conclusione) Lavoriamo sulle Capacità coordinative principali Materiale occorrente: Coni o porticine, Cinesini, casacche e palloni. Misure Spazio di gioco:

PARADIGMA MOURINHO: PROPOSTA DI ALLENAMENTO INTEGRATO

Oggi vi mostriamo un’ interessante proposta di Jose’ Mourinho ed eseguita dai giocatori del Manchester United in questa stagione. SVILUPPO ESERCITAZIONE La squadra inglese nella seduta di allenamento è formata da venti giocatori. L’assistente di Mourinho divide la squadra in

ATTIVITA’ DI BASE: “DUELLO COLORATO”

A cura di Marcellino Mirko Biancani Obiettivi dell’esercitazione:  Obiettivi Tecnici: Dominio della palla e Tiro in porta; Obiettivi Tattici: 1 vs 1, Ricerca dello spazio libero, riconquista e ripartenza. Categorie indicate: Primi Calci, Pulcini. Proposta valida per situazione di gioco

ESERCIZIO PER LA COSTRUZIONE SOTTO PRESSIONE E SMARCAMENTO ALLE SPALLE

In questa esercitazione, da eseguire ad alta intensità per la durata stabilita dal Mister, in un campo suddiviso in settori come da immagine sottostante. SVILUPPO ESERCITAZIONE Si gioca un 6 vs 6 + 1 Jolly con i giocatori posizionati come

SISTEMA 1-3-5-2: CONTROPIEDE A 4 GIOCATORI CON CAMBI GIOCO REPENTINI

A cura di Giuseppe Imeneo PREPARAZIONE Si lavora su tutto il campo da gioco. Disporre i giocatori secondo il sistema di gioco 1-3-5-2 in fase difensiva. LEGENDA: Linea tratteggiata indica movimento senza palla Linea continua indica trasmissione e tiro in

CATEGORIA PULCINI: PROPOSTA SUL DOMINIO E PROTEZIONE DELLA PALLA (VIDEO)

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi: Conduzione, trattamento e protezione della palla. Tempo di lavoro: 15 minuti circa. ESECUZIONE L’esercitazione prevede uno slalom iniziale tra i cinesini blu (richiamo a L, richiamo a V e spingo in avanti) e

ESERCITAZIONE INTEGRATA: LAVORO SU CAMBI DI DIREZIONE E SITUAZIONE DI GIOCO 6 VS 4 (VIDEO)

Obiettivi dell’esercitazione: Obiettivi tecnico/tattici Trasmissione e Controllo orientato Passaggi di Rifinitura e Finalizzazione Smarcamento Ricerca linee di passaggio corrette Ricerca terzo uomo Ricerca soluzioni offensive in superiorità numerica Movimenti difensivi di reparto in inferiorità numerica Marco/Copro/Allineo Contrasto/Intercetto Obiettivi fisici Lavoro

RONDO 6 VS 2 CON RIBALTAMENTO

A cura di Tiziano Siragusa (Dottore in scienze motorie, Preparatore atletico professionista Figc, Master in preparazione fisica nel calcio, Uefa B e istruttore CONI-Figc). Obiettivi Il seguente esercizio può essere utilizzato come attivazione, oppure aumentando l’intensità o le distanze dei

PRIMA SQUADRA: LAVORO ORGANICO SUL POSSESSO/RECUPERO PALLA (VIDEO)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Obiettivi Tecnico/tattici Gestione del Possesso palla Pressione individuale Smarcamento Trasmissione e Ricezione orientata Obiettivi fisici In questo esercizio il lavoro maggiore lo esegue chi non ha la palla e, pertanto, é un esercizio a carattere prettamente organico.

ATTIVITA’ DI BASE: SVILUPPIAMO LE CAPACITA’ MOTORIE E COORDINATIVE

A cura di Giorgio Lessi (Istruttore Coni Figc). Obiettivi dell’esercitazione: Sviluppo delle capacità coordinative. Categorie indicate: Piccoli Amici/Pulcini. Materiale occorrente: Palloni, cerchi e coni. SVILUPPO Si divide il gruppo in tre sottogruppi. Il primo della fila di ciascun gruppo parte al via dell’istruttore (comando visivo,

PROPOSTA DIDATTICA PER STIMOLARE LA LETTURA DIFENSIVA DEL GIOVANE CALCIATORE

Obiettivi principali dell’esercizio: Per chi calcia il pallone: Accuratezza e qualità della Trasmissione del pallone sia radente che aerea Miglioramento della tecnica di calcio del pallone (massima attenzione sul posizionamento del piede di appoggio ed oscillazione della gamba ed impatto

PRIMA SQUADRA: PARTITA A TEMA 4 VS 4 + 2 COMODINI LATERALI (VIDEO)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Possesso palla su spazi limitati per migliorare la velocità di esecuzione in situazioni di pressione immediata. Capacità coordinative: Anticipazione Differenziazione spazio-tempo Capacità condizionali: Potenza aerobica In fase di Possesso: Smarcamento in appoggio e sostegno Controllo orientato Finalizzazione

ATTIVITA’ DI BASE: PROGRESSIONE DIDATTICA SUL 2 VS 1 (PROPOSTA N° 1)

Insegniamo ai nostri piccoli a collaborare in fase di attacco sul 2 vs 1 e di conseguenza a difendere la porta in inferiorità numerica. Oggi vi mostriamo la prima esercitazione della progressione didattica (dal semplice al complesso), che potrete proporre