Category Archives: Dribbling

ESERCITAZIONE INTEGRATA: LAVORO SU CAMBI DI DIREZIONE E SITUAZIONE DI GIOCO 6 VS 4 (VIDEO)

Obiettivi dell’esercitazione: Obiettivi tecnico/tattici Trasmissione e Controllo orientato Passaggi di Rifinitura e Finalizzazione Smarcamento Ricerca linee di passaggio corrette Ricerca terzo uomo Ricerca soluzioni offensive in superiorità numerica Movimenti difensivi di reparto in inferiorità numerica Marco/Copro/Allineo Contrasto/Intercetto Obiettivi fisici Lavoro

ESERCITAZIONE “DALL’ANALITICO AL SITUAZIONALE” CONTROLLO DELLA PALLA, PASSAGGIO, FINTA E DRIBBLING

      SCHEDA ALLENAMENTO Nr. Giocatori 12 categoria Pulcini (2°anno) Periodo dell’anno qualsiasi Spazio 20 X 30 metri Durata dell’esercitazione 20’ Attrezzatura palloni, casacche, coni, paletti. Obiettivi motori Sviluppo capacità motorie di base applicate al calcio. Obiettivi tecnico/tattici Sviluppo

ATTIVITA’ DI BASE: “ATTENTI AL NUMERO”

In collaborazione con Lorenzo De Lista  OBIETTIVI: Conduzione, dribbling, tiro in porta. SVILUPPO Questa esercitazione di tipo situazionale può essere strutturata in 2 mini esercitazioni contemporanee. In ciascun minicampo sono posizionate due porte ridotte.

LAVORIAMO SULLO SMARCAMENTO: 1 VS 1 CON QUATTRO SPONDE

Obiettivi Principali: Smarcamento, Finta e dribbling. Obiettivo Secondario: Resistenza. Categorie indicate: Prima Squadra, Juniores, Allievi. Numero giocatori impiegati: 6 Tempo totale: 17 minuti. Minuti esercitazione: 2 Numero di serie: 6 Minuti di recupero: 1 Numero di recuperi: 5 Materiale Occorrente: Cinesini

CATEGORIA PULCINI: 2 VS 2 FOCALIZZANDO L’ATTENZIONE SULA COPERTURA (VIDEO)

A cura di Alessandro La Barca (Istruttore  CONI FIGC presso l’Accademia Internazionale Calcio, Centro di Formazione Inter). Organizzazione generale Categoria indicata: Pulcini 2° Anno. Materiale occorrente: Palloni, porticine, coni e cinesini. Tempo di lavoro: 15 minuti circa.   Obiettivi principali dell’esercitazione Focus

SMALL SIDED GAMES: ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE LA COSTRUZIONE DAL BASSO (VIDEO)

Obiettivi dell’esercitazione:  Fase di Possesso: Costruzione dal basso e gestione del Possesso Palla in situazione di Pressione massima. Fase di Non possesso: Intercettamento/Riconquista del pallone e contrattacco veloce. Spazio di gioco: In base a qualità tecniche dei giocatori e a

CATEGORIA PULCINI: ESERCITAZIONE PER LO SMARCAMENTO IN SUPERIORITA’ NUMERICA (VIDEO)

A cura di Alessandro La Barca (Istruttore  CONI FIGC presso l’Accademia Internazionale Calcio, Centro di Formazione Inter). Obiettivi principali: 2 vs 1 Trasmissione Smarcamento Interscambio Tempo di lavoro: 15/20 minuti circa. SVILUPPO Questa esercitazione consiste in un 2 + Portiere vs 1 all’interno

CATEGORIA ESORDIENTI: SITUAZIONI DI 1 VS 1

A cura di Giorgio Lessi (Istruttore Coni Figc).   Obiettivi dell’esercitazione: Superamento avversario in 1 vs 1 e Smarcamento. Categoria: Esordienti. Materiale occorrente: Palloni, casacche e delimitatori. Tempo di lavoro: 15′ alternando le posizioni recupero attivo 3′ poi ripetere. SVILUPPO  Si

SMALL SIDED GAME: ESERCITAZIONE PER IL CONSOLIDAMENTO DEL POSSESSO PALLA (VIDEO)

A cura di Emilio Buccheri (Allenatore Uefa B e Direttore del portale allenaremania.com). Obiettivi tecnico/tattici principali dell’esercitazione: Lo Smarcamento Movimenti in Appoggio e a Sostegno Presa di decisione Lavoriamo sulle Transizioni Ampiezza/Profondità Obiettivi fisici: Dal punto di vista fisico è

CATEGORIA PULCINI: ESERCIZI SU 1 VS 1 DORSALE

A cura di Alessandro La Barca (Istruttore  CONI FIGC presso l’Accademia Internazionale Calcio, Centro di Formazione Inter). Obiettivo principale: 1 vs 1 dorsale. Tempo di lavoro: 15 minuti circa. SVILUPPO L’esercizio prevede tre postazioni disposte come in figura. I giocatori blu e

PARADIGMA KLOPP: ATTACCHI IN SUPERIORITA’ NUMERICA (DAL 2 VS 1 AL 3 VS 2) (VIDEO)

Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp sviluppa questa esercitazione per prima cosa con l’obiettivo primario di saper reagire alle situazioni di inferiorità e superiorità numerica che potrebbero verificarsi in partita. Di conseguenza il lavoro deve essere focalizzato alla gestione della

CATEGORIA PULCINI: 2 VS 1 CON SITUAZIONE DI SMARCAMENTO

A cura di Alessandro La Barca (Istruttore qualificato CONI FIGC presso l’Accademia Internazionale Calcio, Centro di Formazione Inter). CATEGORIA: PULCINI DURATA: 15 minuti OBIETTIVI: 2 vs 1 (con focus su smarcamento), trasmissione e controllo orientato. SVILUPPO ESERCITAZIONE Questa esercitazione è un gioco di posizione con

ESERCITAZIONE PER 1 VS 1 DORSALE

A cura di Roberto Ciaravolo (Allenatore Uefa B). L’ 1 vs 1 è un fondamentale del calcio, forse il più spettacolare, mezzo tecnico/tattico dei giocatori più estrosi e fantasiosi. Nella mia esperienza ho visto diversi allenamenti ed esercitazioni per quanto

GESTUALITA’ TECNICHE PER LE CATEGORIE PRE-AGONISTICHE

A cura di Matteo Grilli (Allenatore Uefa B, attualmente lavora nella scuola calcio di una società professionistica a Milano). OBIETTIVO DELLA SEDUTA: FINTA E DRIBBLING. INTRODUZIONE DELLA SEDUTA DI ALLENAMENTO DI UN ORA E MEZZA COMPOSTA DA: 10 minuti Attivazione con palla.

CATEGORIA PULCINI: PROGRESSIONE FINALIZZATA ALL’ 1 VS 1 (VIDEO)

A cura di Alessandro La Barca (Istruttore qualificato CONI FIGC presso l’Accademia Internazionale Calcio, Centro di Formazione Inter). Obiettivi principali: 1 vs 1 (focus su transizione negativa), trasmissione, primo controllo in avanti e conclusione). Durata esercitazione: 15 minuti circa. SVILUPPO