Category Archives: Fasi di Gioco-Phases of Play

FASE DI POSSESSO JUVENTUS DI SARRI: PARTITA A TEMA 7 VS 7 + 2 JOLLY + 2 PORTIERI

A cura di Eugenio Sena (Allenatore Uefa B, Match Analyst e Preparatore Atletico Figc Settore Giovanile). Numeri dei partecipanti: 18 calciatori. Spazio di Gioco: 50mt x 35mt + 7mt larghezza corridoio esterno per il Jolly. Durata: 20 minuti. Età designata: dagli

LAVORO PER PRINCIPI: GIOCARE IN AMPIEZZA

A cura di Eugenio Sena (Allenatore Uefa B, Match Analyst e Preparatore Atletico Figc Settore Giovanile). OBIETTIVI Questi sono gli obbiettivi che si andranno a sviluppare: Tecnico: 1° tocco per giocare avanti; peso del passaggio/cross/cambio gioco; abilità 1 vs 1;

PARADIGMA NAGELSMANN: RONDO 4 VS 1 SU DUE ZONE

Lavoro proposto da Julien Nagelsmann, tecnico dell’Hoffenheim come esercizio iniziale della fase di Attivazione tecnica nella seduta del Mercoledi pomeriggio. Obiettivi dell’esercizio: Il giocatore che funge da centrocampista al centro dello spazio di gioco, gioca con entrambe le squadre e

GIOCO DI POSIZIONE 6 VS 6 PER LO SVILUPPO DELLA FASE DI COSTRUZIONE

Obiettivi dell’esercitazione: Sviluppo del Possesso palla Smarcamento in appoggio Presa di decisione rapida Velocità e fluidità di gioco Circolazione del pallone Pressing Lavoriamo sulle transizioni Materiale occorrente: Palloni, cinesini e casacche di due colori. Giocatori impiegati: 12. Misure spazio di

ESERCITAZIONE PER USCITA DIFENSIVA, PRESSIONE E CONTRATTACCO 3 VS 2 (VIDEO)

In un campo diviso in tre Settori e ricavato tra le due aree di rigore abbiamo 15 elementi (divisi in tre gruppi da cinque) si gioca un 5 vs 3 in uno dei Settori A o C con la squadra

SISTEMA 1-4-2-3-1: PROPOSTA PER USCITA PALLA DAL BASSO E PRESSIONE AVVERSARIA

Obiettivi principali dell’esercitazione: FASE DI POSSESSO PALLA Iniziare a costruire gioco dal basso in situazione di gioco reale (avversari attivi) Precisione della trasmissione e scelta corretta della circolazione della palla nella ricerca della velocità FASE DI NON POSSESSO PALLA Amministrare

PRIMA SQUADRA: LAVORO TATTICO PER USCITA DIFENSIVA, PRESSIONE E CONTRATTACCO (VIDEO)

In un campo diviso in tre Settori e ricavato tra le due aree di rigore abbiamo 15 elementi (divisi in 3 gruppi da 5) si gioca un 5 vs 3 in uno dei Settori A o C con la squadra

PARADIGMA GERRARD: ESERCITAZIONE PER ALLENARE LA PRESSIONE MASSIMA

DATI PROFILO ALLENATORE Nome completo: Steven George Gerrard Data di nascita: 30/mag/1980 Luogo di nascita: Whiston   Età: 38 Nationalità:   Inghilterra ø-Tempo in carica da allenatore: 0,78 anni Glasgow Rangers Licenza: Licenza A UEFA Modulo preferito: 4-3-3 OBIETTIVI PRINCIPALI DELLA PROPOSTA Difendere piu’ alti

PARTITA A TEMA PER LO SMARCAMENTO, TRASMISSIONE E CONCLUSIONE IN PORTA

A cura di Tommaso Nardin Categorie indicate: Giovanissimi, Allievi, Juniores, Prima squadra.  Materiale occorrente: cinesini, casacche (3 colori), palloni. Obiettivo tecnico-individuale: Ricezione, tiro. Obiettivo tecnico-collettivo: Passaggio  Obiettivi tattico offensivo: Smarcamento diretto. Obiettivo tattico difensivo: Marcamento, contrasto. Tempo di lavoro: 15 minuti

PRIMA SQUADRA: ESERCITAZIONE PER LO SVILUPPO DEL POSSESSO PALLA SOTTOPRESSIONE (VIDEO)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Gestione del possesso palla in situazione di pressione Smarcamento Ricerca del Terzo uomo tramite il filtrante tra le linee Pressione alla ricerca del recupero palla immediato Finalizzazione in spazi ridotti Ricerca funzionale palla avanti/palla dietro SVILUPPO In

POSSESSO PALLA “4 ANGOLI” PER IL CAMBIO GIOCO

A cura di Nicola Polverini OBIETTIVO DELLA PROPOSTA:Cambiare gioco in diagonale, fornendo almeno 3 opzioni di passaggio per giocatori jolly, mantenendo il possesso palla. Giocatori impiegati: 12 (4 v 4 + 4 Jolly) Spazio di gioco: 25 mt x 25 mt

AJAX ACADEMY: RONDO 3 VS 1 IN DUE ZONE CON VARIANTI

Obiettivi principali dell’esercitazione: Mantenimento del Possesso palla Pressing Finalizzazione L’obiettivo della proposta è quello di mantenere il possesso del pallone in uno spazio ridotto in un determinato numero di passaggi, tempo o segnale del mister per passare alla zona confinante.

DAL 4 VS 2 AL 6 VS 4 “TRANSIZIONI IMMEDIATE”

A cura di Nicola Polverini Spazio di gioco: Quadrato grande 22 x 22 mt Quadrato piccolo 8 x 8 mt Giocatori impiegati: 10 Tempo di lavoro: 3’ x 6 ripetizioni Rec 1’ SVILUPPO L’esercizio inizia con un 4 vs 2 a

POSSESSO PALLA 5 VS 5 +2 COMODINI SU TRE SETTORI PER LA RICERCA DEL FILTRANTE

A cura di Federico Trudu OBIETTIVI PRINCIPALI DELLA PROPOSTA: ricerca del filtrante mantenimento del possesso palla ricerca della superiorità finalizzazione transizione smarcamento ricerca della linea di passaggio. SVILUPPO Campo diviso in 3 parti,  nella parte centrale stazionano i jolly, nelle altre

USCITA CON COMBINAZIONI IN AMPIEZZA RELATIVA E TRANSIZIONE NEGATIVA (VIDEO)

SVILUPPO In questa esercitazione abbiamo inizialmente delle uscite a partire dal portiere sia destra che a sinistra con coinvolgimento di tutti gli effettivi (anche se con casacche di colore diverso), e con combinazioni predeterminate su esterno e su interno del

Pin It on Pinterest