Category Archives: Capacità Coordinative

ATTIVITA’ DI BASE: ADDESTRAMENTO SULLA TRIANGOLAZIONE (PROPOSTA N°1)

In spazio definito (20mt x 20mt ), A e B affrontano C con l’obiettivo di raggiungere l’area di meta. SVILUPPO A e B possono partire , senza preavviso, entrambi con o senza palla; quando questo accade e C se ne

CATEGORIA PULCINI: PROGRESSIONE DIDATTICA DALL’ 1 VS 1 AL 2 VS 1

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi tattico-strategici: 1 vs 1 frontale 2 vs 1 frontale (collaborazione) Obiettivi tecnico-coordinativi: Conduzione Dribbling Trasmissione della palla Orientamento spazio-temporale Tempo di lavoro: 10 minuti circa. Giocatori impiegati: 10 (1 Portieri + 9 giocatori di

ATTIVITA’DI BASE: ATTIVAZIONE TECNICA DI SENSIBILIZZAZIONE CON PALLA

Obiettivo principale: Lavoriamo sulla sensibilizzazione e la tecnica di base. Categorie indicate: Attività di base. Misure spazio di gioco: Quadrato di 20mt x 20mt. Materiale occorrente: I palloni sono posizionati a caso nello spazio di gioco e distanziati dai giocatori.

POSSESSO PALLA “4 ANGOLI” PER IL CAMBIO GIOCO

A cura di Nicola Polverini OBIETTIVO DELLA PROPOSTA:Cambiare gioco in diagonale, fornendo almeno 3 opzioni di passaggio per giocatori jolly, mantenendo il possesso palla. Giocatori impiegati: 12 (4 v 4 + 4 Jolly) Spazio di gioco: 25 mt x 25 mt

AJAX ACADEMY: RONDO 3 VS 1 IN DUE ZONE CON VARIANTI

Obiettivi principali dell’esercitazione: Mantenimento del Possesso palla Pressing Finalizzazione L’obiettivo della proposta è quello di mantenere il possesso del pallone in uno spazio ridotto in un determinato numero di passaggi, tempo o segnale del mister per passare alla zona confinante.

ESERCIZIO PER CENTROCAMPO A TRE GIOCATORI: BASICO SULLA TRASMISSIONE (VIDEO)

Obiettivi principali dell’esercizio: Tempo di Trasmissione del pallone Trasmissione e accuratezza del passaggio stesso Smarcamento e qualità del movimento L’esercizio migliorerà la capacità di eseguire passaggi e movimenti sempre piu’ precisi NELLA ZONA DI CENTROCAMPO di un ipotetico centrocampo a

CATEGORIA ESORDIENTI: RICEVO IL PALLONE PER GIOCARE IN AVANTI

Obiettivi principali dell’esercitazione:  Ricezione orientata e primo tocco Dominio della palla (quando è sottopressione, il giocatore che riceve palla dovrà posizionarsi con il corpo tra il pallone e l’avversario, mantenendo lontana la palla dal difendente). Presa di decisione (il giocatore

PREPARAZIONE FISICA INTEGRATA: “FORZA ESPLOSIVA”

A cura di Andrea Nava (Preparatore fisico professionista del settore giovanile riconosciuto dalla FIGC. In possesso del patentino Uefa Grassroots C). Obiettivi dell’esercitazione: Forza esplosiva in situazione ed in analitico. Giocatori impiegati: 6 Durata complessiva: 25 minuti SVILUPPO Dividere la squadra in 3 gruppi. Gruppo

PRIMA SQUADRA: 1 VS 1 ATTACCANDO DA UN ANGOLO

Obiettivi dell’esercitazione:  Sviluppo delle capacità individuali Accuratezza del passaggio Controllo palla e primo controllo Dribbling/contrasto Velocità di esecuzione dell’azione offensiva nell’1 vs 1 Corretto posizionamento e comportamento difensivo nell’1 vs 1 Giocatori impiegati: 7 Spazio di gioco: Meta’ campo. Materiale

ATTIVITA’ DI BASE: “CONDUCIAMO PALLA NELLO SPAZIO DEFINITO”

Obiettivi principali dell’esercizio: Questo lavoro sollecita la conduzione della palla in velocità, con l’inserimento di altre combinazioni tecniche (ad esempio il controllo orientato e la trasmissione). Allo stesso tempo lavoriamo sulle Capacità coordinative, in particolar modo la Differenziazione dei due

LAVORARE NELL’ATTIVITA’ DI BASE: “GIOCO DELLA BANDIERINA CALCISTICA”

A cura di Marco Pizzato (Allenatore Uefa C). Se possibile mostrate l’esercizio piuttosto che spiegarlo, domandate sempre ai ragazzi il perché si sta facendo quel determinato gesto piuttosto che dargli voi la soluzione. Correggete i ragazzi utilizzando un feedback; sempre uno negativo

ESERCITAZIONE RSA

A cura di Tiziano Siragusa (Dottore in scienze motorie, Preparatore atletico professionista Figc, Master in preparazione fisica nel calcio, Uefa B e istruttore CONI-Figc). SVILUPPO 1) Il giocatore n°6 conduce palla e dopo aver effettuato un tiro in porta si posiziona fuori

ESERCIZIO DI ATTIVAZIONE TECNICA SU DOMINIO PALLA E CAMBIO DI SENSO (VIDEO)

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi dell’esercizio: E’ un esercizio di Attivazione che ha come obiettivi principali il Dominio della palla, i cambi di senso, la Trasmissione e e la gestione dell’ 1 vs 1 in fase difensiva ed forma passiva

ATTIVITA’ DI BASE: LAVORIAMO SULL’ 1 VS 1

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi: 1 vs 1 Controllo orientato e Tiro in porta. Lavoriamo sulle principali Capacità Coordinative: orientamento spazio/temporale differenziazione adattamento e trasformazione equilibrio Materiale occorrente: palloni, cinesini, coni, speed ladder e cerchi. Tempo di lavoro: 10 minuti. SVILUPPO L’esercitazione

SMALL SIDED GAME: 5 VS 3 + 2 (GESTIAMO IL POSSESSO PALLA)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Essere abili tecnicamente a gestire il possesso palla in spazi ristretti e allo stesso tempo essere in grado di verticalizzare rapidamente penetrando la difesa avversaria e concludere l’azione offensiva in modo preciso. Lavoriamo allo stesso tempo sulle Transizioni.

Pin It on Pinterest