Category Archives: 1-4-2-3-1

FOCUS: ABDULLAH AVCI. 4-2-3-1 E IL MIRACOLO BASAKSEHIRSPOR

Salve a tutti gli affezionati lettori del nostro portale. Oggi voglio pubblicare questo Focus perchè già da un paio di anni ho iniziato a seguire questa squadra dal nome sconosciuto…Medipol Basaksehirspor. Il Basaksehirspor nasce nel 5 Giugno del 2014 dalle ceneri

CATEGORIA ALLIEVI: ATTIVAZIONE TATTICA/U-17 TACTICAL WARM UP

A cura di Marco Ardone ESPANOL: Calentamiento tactico U-17 PORTUGUESE: Aquecimento tatico U-17 OBIETTIVI DELL’ESERCIZIO Capacità Coordinative: Equilibrio, differenziazione, orientamento spazio tempo, ritmo, reazione e combinazione motoria ecc. Capacità Condizionali: Attivazione – riscaldamento tattico; bassa intensità. Capacità Tecniche: Trasmissione, ricezione,

SISTEMA 1-4-4-2 E 1-4-2-3-1: USCITA PALLA SU RIMESSA DAL PORTIERE CON SOVRAPPOSIZIONE TERZINO E FINALIZZAZIONE

Da questo momento proporremo schemi e situazioni di gioco dei sistemi di gioco piu’ conosciuti, cercando di spiegarli nella maniera piu’ semplice possibile traendo spunto dalle mie idee di gioco. Oggi tratteremo un argomento molto interessante per tutti gli Allenatori di Settore

CATEGORIA GIOVANISSIMI: VELOCITA’ E PRESA DI POSIZIONE DELLA DIFESA A QUATTRO

In collaborazione con Christian Surace UEFA B, CONI FIGC. Oggi proponiamo un esercizio che sto utilizzando con i miei giovanissimi per introdurli dalla categoria esordienti, alle nuove dimensioni del campo. Movimento difensivo sulle uscite dei centrali e dei terzini nella difesa a 4 e

LEZIONI DI TATTICA IN PILLOLE: IL SISTEMA 1-4-2-3-1

DAL SISTEMA 1-4-4-2 ALL’1-4-2-3-1                     Il sistema 4-2-3-1 è figlio del modulo 4-4-2 perchè si realizza invece di giocare con la doppia punta in avanti, c’è una prima punta e una

PARTITA A TEMA: POSSESSO PALLA – CONTRAPPOSIZIONE TATTICA 1-4-3-3 VS 1-4-2-3-1

In collaborazione con Lorenzo De Lista OBIETTIVI:  Cambi di gioco; ampiezza; scaglionamento, pressione e pressing guidato dal difensore centrale. • Si allenano le transizioni negative. DURATA: 10-15 minuti. REGOLE: • Si gioca a 3 tocchi; • 10 passaggi consecutivi equivalgono ad 1 gol.

SISTEMA 1-4-2-3-1 SITUAZIONE 8 VS 6 CON VALENZA PSICOCINETICA ANNESSE TRANSIZIONI

1° step: Blocco difensivo 4+2 con alternanza di colore (giallo-verde) Blocco offensivo schierato da sistema  2 3 1 (rosso) Blocco offensivo opposto (giallo) Scopo del gioco, per il blocco difensivo (giallo-verde), è la ricerca e consolidamento del possesso attraverso una

SISTEMA DI GIOCO 1-4-2-3-1

Ogni sistema di gioco è caratterizzato da 3 principi, i quali sono fondamentali per l’applicazione e la corretta riuscita del sistema di gioco che si intende effettuare. Difatti, un sistema di gioco deve essere: equilibrato, ossia è necessario considerare al

MODULO 4-2-3-1: SFRUTTIAMO LA SCARICO DEL TREQUARTISTA CENTRALE

Oggi vi mostriamo un semplice schema da attuare se schierate la squadra con il sistema di gioco 1-4-2-3-1, dove potrete sfruttare il movimento tra le due linee del Trequartista centrale. Obiettivo: Sfruttiamo la sponda del Trequartista centrale per effettuare un cambio

GIOCO DI POSIZIONE MODULO 4-2-3-1: 4 VS 4 + 2 JOLLY

Obiettivo: Sviluppo fase d’attacco modulo 1-4-2-3-1 Misure:  31×27 metri. Numero Giocatori: 10 giocatori   Esecuzione: In questo esercizio si sviluppa la fase offensiva del sistema di gioco 1-4-2-3-1. I due jolly rappresentano uno il vertice alto, l’altro che dovrà spostarsi

PARTITA A TEMA: MIGLIORARE LE RIPARTENZE

Oggi vi proponiamo un’altra partita a tema.  In questo caso il riferimento è al modulo 1-4-2-3-1. Obiettivo: Migliorare la ripartenza corta.     Svolgimento: Se la vostra squadra in partita non mostra tanta efficacia nella ripartenza corta, si gioca un 10 vs

ESERCITAZIONE TECNICO TATTICA SUI GIOCHI DI POSIZIONE

Ecco una bellissima esercitazione proposta dal nostro esperto collaboratore ALESSANDRO LIA (Allenatore di Base UEFA B). E’ un esercitazione suggerita per chi opera prevalentemente con moduli come: 1-4-3-3, 1-4-3-2-1, 1-4-2-3-1 e 1-3-4-3. Obiettivo: Possesso palla con movimenti sincronizzati per il gruppo che