ESERCITAZIONE PER LA TRASMISSIONE DELLA PALLA

Obiettivo principale: Lavoriamo sulla trasmissione della palla e corretto posizionamento del corpo in fase di ricezione. Categorie indicate: Settore giovanile e Prima squadra. Materiale occorrente: Palloni e cinesini. Giocatori impiegati: 5 per ogni continua a leggere »

SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE E LA TECNICA DIFENSIVA

Obiettivi principali:  Fase offensiva: Cross e Finalizzazione Fase difensiva: Tecnica difensiva Categorie indicate: Settore Giovanile. Materiale occorrente: Coni, Casacche di vari colori, Palloni e Coni. Misura campo di gioco: 40 x 25 metri continua a leggere »

ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE LO SMARCAMENTO, IN PARTICOLARE NELLA RICERCA DELLA ZONA LUCE

Obiettivo Principale:  Lo Smarcamento (il riconoscere e posizionarsi in zona luce). Questo tipo di esercitazione stimola molto anche la trasmissione (sia come precisione che come velocità), la ricezione, la comunicazione, e la continua a leggere »

PREPARAZIONE ATLETICA: MIGLIORIAMO LO SPRINT ALLA MASSIMA INTENSITA’

Lavoro proposto nella Nazionale argentina. Obiettivo principale: Velocità e Rapidità. Categorie indicate: Prima Squadra e Primavera. Materiale occorrente: Vestiario pesante almeno 5 kg, una sedia sei cinesini. Esecuzione: Il giocatore indossa la continua a leggere »

BARCELLONA DRILLS: ESERCITAZIONI PER ALLENARE IL PASSAGGIO

Obiettivo principale: La Trasmissione della palla. Imparare a leggere i movimenti dei compagni. Categorie indicate: Settore giovanile.   Preparazione ed Esecuzione: In un quadrato di 10×10 metri posizioniamo due giocatori per lato tra i due continua a leggere »

MODULO 1-4-4-2: FORMIAMO DIAGONALI E TRIANGOLI DIFENSIVI

Obiettivo principale: Lavoro di Tattica di reparto sui movimenti in fase difensiva in una difesa a quattro (in questo caso se giochiamo con il sistema di gioco 1-4-4-2). Categorie indicate: Prima Squadra e continua a leggere »

PSICOCINETICA, SFIDA A SQUADRE, 1VS1, RAPIDITA’.

Obiettivi: Capacità cognitive e Finalizzazione (Tecnica del Tiro). Categorie indicate: Tutte. Misure campo di gioco: Metà campo. Esecuzione: L’allenatore chiama o rosso o giallo, i due giocatori dovranno toccare il paletto del rispettivo colore, continua a leggere »

ATTIVITA’ DI BASE: GIOCO SITUAZIONALE “PASSAGGIO, CONCLUSIONE E 1 VS 1″

Obiettivi: Coordinazione Motoria e Tecnica di Base (Trasmissione, Ricezione e Tiro), principi base di Tattica individuale (come attacco e difendo nell’1 vs 1?). Categoria indicata: Attività di Base. Materiale occorrente: Coni, cerchi, continua a leggere »

PARADIGMA SARRI: SCHEMA SU CALCIO D’ANGOLO

Oggi vi mostriamo uno schema d’attacco organizzato di Mister Maurizio Sarri allenatore del Napoli contro una squadra che marca a zona (costruisce un castello difensivo come nella figura sottostante). ENGLISH: Today we continua a leggere »

LAVORO DI FORZA ESPLOSIVA E POSSESSO PALLA

Obiettivo Principale: Forza Esplosiva e Possesso Palla ad Alta Intensità. Materiale occorrente: 20 coni, 12 cinesini, 2 casacche, 1 pallone. Giocatori impiegati: 4 si alternano ogni 1′ Dimensioni campo possesso palla: 10×10 continua a leggere »

GIOCO PER L’ATTIVITA’ DI BASE: “CONQUISTIAMO L’ISOLA”

Obiettivi principale: Conduzione e Dominio del pallone. Percezione spazio-temporale. Categorie indicate: Piccoli Amici e Pulcini (6-8 anni). Esecuzione: I piccoli si posizionano a fianco di ogni cinesino, tranne due che rimangono nel continua a leggere »

ESERCITAZIONE PER ALLENARE L’ 1 VS 1 OFFENSIVO

Obiettivi: Esercitazione integrata con obiettivi fisici e tecnici per migliorare l’1 vs 1. Lavoriamo sul gesto tecnico del tiro (Fase offensiva) la velocità di esecuzione e del movimento e sulla capacità di continua a leggere »

PARADIGMA GUARDIOLA: ORGANIZZAZIONE DIFENSIVA

Obiettivi principali – Transizione attacco/difesa con il fine della conquista del pallone nelle zone vicine e immediatamente alla perdita del possesso palla; – Predisposizione al cambio di ruolo; – Pressione asfissiante al continua a leggere »

ATTIVITA’ DI BASE: PROGRESSIONE DALL’ 1 VS 1 AL 3 VS 2

A cura di Dino Tancredi Volevo fare una breve considerazione, programmare la seduta di allenamento significa avere grande rispetto dei propri allievi. E’ come un puzzle… non avrai mai l’immagine finale finche’ continua a leggere »

SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE

Oggi propongo un’esercitazione di Tecnica Applicata molto carina che potete realizzare anche se avete a disposizione solo metà campo. Obiettivi dell’esercitazione: Tecnici: Cross, Finalizzazione e Trasmissione. Fisici: Rapidità e coordinazione. Aspetto tecnico-tattico continua a leggere »

CATEGORIA GIOVANISSIMI: CIRCUITO COORDINATIVO

Obiettivo principale: Allenare le capacità coordinative e la rapidità del gruppo. Categorie indicate: Giovanissimi. Materiale occorrente: Ostacoli bassi e alti, cerchi, cinesini e speed ladder. Tempo di lavoro totale: 10 ripetizioni per ogni continua a leggere »

ESERCITAZIONE PER ALLENARE LA FASE DI TRANSIZIONE NEGATIVA

Seduta del Mercoledì (partita Domenica). Tempo di lavoro totale: 21 minuti circa. Ripetizioni: 3 ripetizioni da 4 minuti, con 3 minuti di recupero. Situazione di gioco 6 vs 4 (in uno spazio definito come nella figura continua a leggere »

ESERCITAZIONE SULL’ 1 VS 1 “DIFENDI LA TUA PORTA”

Obiettivi principali: Lavoriamo sui concetti base di Tattica individuale. Dribbling in fase offensiva, Presa di posizione e Postura del corpo in fase difensiva. Categorie indicate: Dai Pulcini agli Allievi. Misure campo di gioco: Quadrato continua a leggere »

PARTITA A TEMA 3 VS 2

Categorie indicate: Settore Giovanile e Juniores/Prima Squadra. MISURA CAMPO: 20 metri. OBIETTIVI PRINCIPALI: Fase di possesso: Smarcamento, Mantenimento del Possesso palla, Dribbling, Finalizzazione. Fase di non possesso: Presa di posizione e postura continua a leggere »

ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE A TRE SQUADRE- ATTACKING DRILL

Dimensioni campo di gioco: 30×30 metri circa (in base al numero dei calciatori presenti alla seduta). Giocatori impiegati: 20 (18 giocatori + 2 portieri). Categorie indicate: Settore Giovanile e Prima Squadra. Obiettivo continua a leggere »

VI RACCONTO IL SUCCESSO DEL 1° CLINIC A NAPOLI

Ha riscosso un grande successo di pubblico e di consensi il nostro 1° Clinic per Allenatori di Calcio svoltosi a San Giorgio a Cremano Sabato 25 Luglio. Il Clinic si è svolto continua a leggere »

PARADIGMA LUIS ENRIQUE: SESSIONE DI ALLENAMENTO COMPLETA

Oggi vi mostriamo una seduta completa di Allenamento del Barcellona di Luis Enrique. L’allenamento si riferisce al 5 Gennaio 2015 cioè il giorno successivo alla partita disputata dalla squadra catalana nella Liga continua a leggere »

ATTIVITA’ DI BASE: ALLENIAMO IL DRIBBLING CON CAMBI DI DIREZIONE ARRESTO

Obiettivo principale: Alleniamo la Tecnica del Dribbling. Categorie indicate: Attivita’ di Base. Dimensioni spazio di gioco: 10 x 10 metri. Giocatori impiegati: 4 gruppi da 3 giocatori. Materiale occorrente: Palloni e Cinesini. Organizzazione continua a leggere »

RISCALDAMENTO COMPLETO SQUADRA PROFESSIONISTICA

Oggi vi mostriamo un’intera e completa fase di Riscaldamento di una squadra professionistica partecipante al campionato di Serie A in Grecia. Un lavoro che consiglio sicuramente in tutte le Categorie di Prima continua a leggere »

UNITA’ DIDATTICA PER ADULTI

Materiali: Palloni, Conetti, delimitatori, ostacoli e casacche colorate. Obiettivi della seduta: – Saper sviluppare il gioco in ampiezza; – Capacità di smarcamento. Preparazione ed Esecuzione: Si può giocare un partita con numero continua a leggere »

 

PARTECIPA AL WORKSHOP “SEGRETI E STRATEGIE DELLO SCOUTING”

segreti-dello-scouting

Modalita di iscrizione ALM Il giorno 6 Settembre 2015 si terrà a Cava Dè Tirreni il Workshop LFScouting per osservatori e allenatori di calcio . Il Workshop è rivolto a tutti coloro che sono interessati a scoprire le dinamiche dell’ osservazione del calciatore

PERCHE’ ABBONARSI???CHIEDIAMOLO AGLI ABBONATI

11356091_831978253562607_691699743_n

CLAUDIO ANDRIANI: Allenatore UEFA B e Istruttore giovani calciatori. Lavora Presso la società Asd Sesto calcio 2010 Perchè ha deciso di abbonarsi al nostro sito? I motivi sono semplici e allo stesso tempo importanti. Nel sito si trova materiale per tutte le

SERVIZI PROFESSIONALI PER ALLENATORI

esercitaz-2Blinea-2Bdifensiva-2Blinea-2Ba-2B4-2B-2B-2B-2Bcentrocampisti

Ecco i Servizi Professionali che eseguiamo per tutti gli Allenatori. Per info e preventivi scrivici ai seguenti indirizzi: allenaremania@libero.it emibomber9@gmail.com Lavoro Atletico: Singolo atleta, reparto, singola seduta settimanale. Lavoro Tattico: Reparto, collettivo, singolo obiettivo. Lavoro Tecnico: Tecnica Funzionale, tecnica Individuale, Esercitazioni Coerver Coaching. Seduta di

2° CLINIC ALLENAREMANIA.COM PER ALLENATORI A ROMA

11800035_421519138056554_3397166240867887823_n

Allenaremania.com organizza il II° Clinic per allenatori che si svolgerà per fine Ottobre a Roma presso il Centro sportivo Rebibbia via Raffaele Majetti, 70. A breve tutte le info sui Relatori presenti e altre notizie importanti. Il Clinic sarà a

WORKSHOP “SEGRETI E STRATEGIE DELLO SCOUTING”

workshop_segreti_strategie_scouting

Partecipa al Workshop dal titolo “Segreti e strategie dello Scouting” che si svolgerà a Cava De Tirreni Domenica 6 settembre a partire dalle ore 9:00. Compila il modulo di iscrizione e spediscilo all’indirizzo allenaremania@libero.it Per altre info chiamare il numero

MATCH ANALYSIS HELLAS VERONA – ROMA 22 AGOSTO 2015

verona-roma

La gara in questione è Hellas Verona – Roma e si pone l’attenzione sulle contrapposizioni dei sistemi di gioco tra le due squadre. In particolare si è avuto un occhio di riguardo per l’atteggiamento tattico della Roma. Entrambe le squadre si

ESERCITAZIONE PER LA TRASMISSIONE DELLA PALLA

esercitaz x la trasmissione cerrato

Obiettivo principale: Lavoriamo sulla trasmissione della palla e corretto posizionamento del corpo in fase di ricezione. Categorie indicate: Settore giovanile e Prima squadra. Materiale occorrente: Palloni e cinesini. Giocatori impiegati: 5 per ogni stazione. Preparazione ed Esecuzione: si lavora all’esterno di

QUANTI GIORNI SERVONO PER RECUPERARE FISICAMENTE DOPO UNA PARTITA?

magni mohr

Che effetti ha sull’organismo dei calciatori (carico interno) giocare tre partite alla settimana? A questo interessante quesito ha cercato di rispondere una prestigiosa equipe multinazionale di scienziati dello sport, capitanata dal celeberrimo Magni Mohr (Università di Goteborg, Svezia vedi foto

SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE E LA TECNICA DIFENSIVA

esercitazione per la finalizzazione e tcnica difensiva

Obiettivi principali:  Fase offensiva: Cross e Finalizzazione Fase difensiva: Tecnica difensiva Categorie indicate: Settore Giovanile. Materiale occorrente: Coni, Casacche di vari colori, Palloni e Coni. Misura campo di gioco: 40 x 25 metri (Area di rigore e prolungamento). Preparazione ed Esecuzione

ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE LO SMARCAMENTO, IN PARTICOLARE NELLA RICERCA DELLA ZONA LUCE

esercitaz x lo smarcamento leone 1

Obiettivo Principale:  Lo Smarcamento (il riconoscere e posizionarsi in zona luce). Questo tipo di esercitazione stimola molto anche la trasmissione (sia come precisione che come velocità), la ricezione, la comunicazione, e la mobilità. Per quanto riguarda invece l’aspetto difensivo si

PREPARAZIONE ATLETICA: MIGLIORIAMO LO SPRINT ALLA MASSIMA INTENSITA’

rapidità con peso 5 kg

Lavoro proposto nella Nazionale argentina. Obiettivo principale: Velocità e Rapidità. Categorie indicate: Prima Squadra e Primavera. Materiale occorrente: Vestiario pesante almeno 5 kg, una sedia sei cinesini. Esecuzione: Il giocatore indossa la maglia pesante e si siede sulla sedia pronto

BARCELLONA DRILLS: ESERCITAZIONI PER ALLENARE IL PASSAGGIO

barcellona esercitaz trasmissione 1

Obiettivo principale: La Trasmissione della palla. Imparare a leggere i movimenti dei compagni. Categorie indicate: Settore giovanile.   Preparazione ed Esecuzione: In un quadrato di 10×10 metri posizioniamo due giocatori per lato tra i due coni.

MODULO 1-4-4-2: FORMIAMO DIAGONALI E TRIANGOLI DIFENSIVI

esercitaz difesa a 4 triangoli e diagonali

Obiettivo principale: Lavoro di Tattica di reparto sui movimenti in fase difensiva in una difesa a quattro (in questo caso se giochiamo con il sistema di gioco 1-4-4-2). Categorie indicate: Prima Squadra e Juniores. Misure campo: Metà campo. Esecuzione: Disponiamo la

PSICOCINETICA, SFIDA A SQUADRE, 1VS1, RAPIDITA’.

sfida psico e tiro gara a punti

Obiettivi: Capacità cognitive e Finalizzazione (Tecnica del Tiro). Categorie indicate: Tutte. Misure campo di gioco: Metà campo. Esecuzione: L’allenatore chiama o rosso o giallo, i due giocatori dovranno toccare il paletto del rispettivo colore, ad un certo punto chiamerà 1 o 2,

RINO GATTUSO NUOVO ALLENATORE DEL PISA

GATTUSO PISA

  Il nuovo allenatore in città con suo staff, contratto biennale. Il Pisa ha ufficializzato l’ingaggio di Gennaro Gattuso come allenatore precisando tuttavia che si tratta di “un tassello integrante del progetto della nuova proprietà” ma che “la sua veste

MICHEL NUOVO ALLENATORE DEL MARSIGLIA

Michel marsiglia

Il tecnico spagnolo raccoglie l’eredità di Bielsa e dovrà risollevare una squadra ancora a quota zero dopo due partite in campionato. Ancelotti, Mazzarri, Donadoni, Spalletti e Montella. Sembrava che il Marsiglia dovesse parlare italiano e invece la lingua madre del nuovo

ATTIVITA’ DI BASE: GIOCO SITUAZIONALE “PASSAGGIO, CONCLUSIONE E 1 VS 1″

gioco situazionale attività di base

Obiettivi: Coordinazione Motoria e Tecnica di Base (Trasmissione, Ricezione e Tiro), principi base di Tattica individuale (come attacco e difendo nell’1 vs 1?). Categoria indicata: Attività di Base. Materiale occorrente: Coni, cerchi, palloni ed un’ostacolo basso. Dividere i giocatori in

PARADIGMA SARRI: SCHEMA SU CALCIO D’ANGOLO

sarri calcio d'angolo

Oggi vi mostriamo uno schema d’attacco organizzato di Mister Maurizio Sarri allenatore del Napoli contro una squadra che marca a zona (costruisce un castello difensivo come nella figura sottostante). ENGLISH: Today we show a pattern of attack organized by Maurizio

LAVORO DI FORZA ESPLOSIVA E POSSESSO PALLA

russo lavoro forza e possesso palla

Obiettivo Principale: Forza Esplosiva e Possesso Palla ad Alta Intensità. Materiale occorrente: 20 coni, 12 cinesini, 2 casacche, 1 pallone. Giocatori impiegati: 4 si alternano ogni 1′ Dimensioni campo possesso palla: 10×10 mt – I Fase: Gli atleti svolgono balzi

GIOCO PER L’ATTIVITA’ DI BASE: “CONQUISTIAMO L’ISOLA”

gioco inseguimento

Obiettivi principale: Conduzione e Dominio del pallone. Percezione spazio-temporale. Categorie indicate: Piccoli Amici e Pulcini (6-8 anni). Esecuzione: I piccoli si posizionano a fianco di ogni cinesino, tranne due che rimangono nel “mare”.

ESERCITAZIONE PER ALLENARE L’ 1 VS 1 OFFENSIVO

1 vs 1 offensivo

Obiettivi: Esercitazione integrata con obiettivi fisici e tecnici per migliorare l’1 vs 1. Lavoriamo sul gesto tecnico del tiro (Fase offensiva) la velocità di esecuzione e del movimento e sulla capacità di concentrazione e attenzione del giocatore.   Preparazione ed

CORSO PER L’ABILITAZIONE AD “ALLENATORE PROFESSIONISTA DI 2A CATEGORIA – UEFA A”

settore-tecnico-figc

Bando di ammissione al Corso per l’abilitazione ad “Allenatore Professionista di 2a categoria – UEFA A” (di seguito solo corso) che avrà luogo, nella stagione sportiva 2015/2016 presso il Centro Tecnico Federale L. Ridolfi in Firenze con inizio il 26 ottobre e

FINLANDIA: BACKE NUOVO CT DAL 2016

HARRISON, NJ - JULY 27: Head Coach Hans Backe of the MLS All-Stars is interviewed during a press conference after losing 4-0 to the Manchester United 4-0 during the MLS All-Star Game at Red Bull Arena on July 27, 2011 in Harrison, New Jersey. Chris Trotman/Getty Images/AFP

Hans Backe sarà il nuovo Ct della Finlandia a partire dal prossimo anno, mentre Markku Kanerva condurrà la squadra fino al termine del 2015 dopo l’addio di Mixu Paatelainen. Backe, 63 anni, comincerà da zero le qualificazioni alla Coppa del

PARADIGMA GUARDIOLA: ORGANIZZAZIONE DIFENSIVA

organizzazione-difensiva-guardiola

Obiettivi principali – Transizione attacco/difesa con il fine della conquista del pallone nelle zone vicine e immediatamente alla perdita del possesso palla; – Predisposizione al cambio di ruolo; – Pressione asfissiante al possessore con uno o piu’ uomini. Regole –

ATTIVITA’ DI BASE: PROGRESSIONE DALL’ 1 VS 1 AL 3 VS 2

allmania1

A cura di Dino Tancredi Volevo fare una breve considerazione, programmare la seduta di allenamento significa avere grande rispetto dei propri allievi. E’ come un puzzle… non avrai mai l’immagine finale finche’ tutti i pezzi non sono al loro posto.

SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE

esercitaz cross e finalizzazione a tre squadre

Oggi propongo un’esercitazione di Tecnica Applicata molto carina che potete realizzare anche se avete a disposizione solo metà campo. Obiettivi dell’esercitazione: Tecnici: Cross, Finalizzazione e Trasmissione. Fisici: Rapidità e coordinazione. Aspetto tecnico-tattico importante è quello di puntualizzare dove, come e

CATEGORIA GIOVANISSIMI: CIRCUITO COORDINATIVO

circuito coordinativo

Obiettivo principale: Allenare le capacità coordinative e la rapidità del gruppo. Categorie indicate: Giovanissimi. Materiale occorrente: Ostacoli bassi e alti, cerchi, cinesini e speed ladder. Tempo di lavoro totale: 10 ripetizioni per ogni giocatore con un recupero attivo tra le due

BIELSA SI DIMETTE DALL’INCARICO ALL’OLIMPIQUE MARSIGLIA

Bielsa ex O. Marsiglia

Choc a Marsiglia per le dimissioni di Marcelo Bielsa, piombate poco dopo il ko con il Caen nell’esordio in Ligue 1. Il presidente Vincent Labrune si è detto “sbalordito”, visto che era stato raggiunto “un accordo sul prolungamento del contratto”.

RUSSIA: SLUTSKI NUOVO CT AL POSTO DI FABIO CAPELLO

leonid slutski ct russia

Leonid Slutski è stato scelto come nuovo Ct della Russia al posto di Fabio Capello. Allo stesso tempo continuerà a guidare il CSKA Mosca. Slutski, 44 anni, ha firmato un contratto fino al termine delle qualificazioni a UEFA EURO 2016,

ESERCITAZIONE PER ALLENARE LA FASE DI TRANSIZIONE NEGATIVA

esercitaz x transiz negativa

Seduta del Mercoledì (partita Domenica). Tempo di lavoro totale: 21 minuti circa. Ripetizioni: 3 ripetizioni da 4 minuti, con 3 minuti di recupero. Situazione di gioco 6 vs 4 (in uno spazio definito come nella figura sottostante).   Esecuzione: I 5 calciatori rossi, posti

ABILITATI CORSO ALLENATORE DI BASE – UEFA B – A.I.C.

settore-tecnico-figc

Il Settore Tecnico della F.I.G.C., visti i risultati degli esami sostenuti dai candidati che hanno frequentato il “Corso Speciale” indetto con Comunicato Ufficiale n° 4 del 14/07/2015, tenutosi a COVERCIANO dal 20/07/2015 al 06/08/2015, per conseguire l’abilitazione a ‘ALLENATORE DI

ABILITATI CORSO ALLENATORE PORTIERI DILETTANTI E SETTORE GIOVANILE – LAMEZIA TERME (STAG. 2014/2015)

settore-tecnico-figc

Il Settore Tecnico della F.I.G.C., visti i risultati degli esami sostenuti dai candidati che hanno frequentato il Corso indetto con Comunicato Ufficiale n° 234 del 12/05/2015, tenutosi a LAMEZIA TERME

ESERCITAZIONE SULL’ 1 VS 1 “DIFENDI LA TUA PORTA”

1 VS 1 difendo la porta

Obiettivi principali: Lavoriamo sui concetti base di Tattica individuale. Dribbling in fase offensiva, Presa di posizione e Postura del corpo in fase difensiva. Categorie indicate: Dai Pulcini agli Allievi. Misure campo di gioco: Quadrato in base all’età e alle capacità del gruppo.

Open Popup
Open Popup

Abbonamento annuale- Annual Subscription- Suscripcion Anual