Esercizi per gli attacchi preventivi

A cura di Alessandro Zauli (Allenatore Professionista Uefa A)

Questo aspetto è esattamente il contrario delle coperture preventive, infatti si dice che ci si difende in base a come si vuole attaccare, pertanto sarà compito dei giocatori superati dalla palla e non più in grado di effettuare anche un minimo di azione difensiva, posizionarsi in modo e maniera tali da sfruttare gli eventuali errori di dislocazione degli avversari.

Questo contenuto è disponibile solo per gli Utenti del Sito.

Effettua il Log-In o Registrati
Condividi: