Tag Archives: TECNICA COORDINATIVA

VIDEO: AGILITA’,PSICOCINETICA E CONCLUSIONE SOTTO PRESSIONE

CONSIGLIATO, CON LE GIUSTE VARIANTI DI SPAZIO, PER TUTTE LE CATEGORIE. OBIETTIVO PRINCIPALE: Rapidita’. OBIETTIVI SECONDARI: Reattivita’ e Agilita’. SUPERFICIE: metà campo al limite dell’area. MATERIALE: coni, cinesini, ostacoli bassi, palloni, porte piccole o grande. NUMERO DI ELEMENTI: Gruppi da 6

VIDEO SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE DI SLALOM E TRASMISSIONE

Obiettivi: Capacità coordinative, Conduzione e Trasmissione. Preparazione: 4 POSTAZIONI Postazione A e postazione D 4/5 giocatori (in A con palla). Postazione B e postazione C 3 giocatori. VIDEO Esecuzione: A parte in slalom e appena fuori dal cono trasmette B

SEDUTA COMPLETA DI ALLENAMENTO: CATEGORIA ESORDIENTI II^ ANNO A 11 GIOCATORI – CLASSE 2003

In collaborazione con Milco Castellani  SEDUTA DEL MARTEDI’ 10 MARZO 2015 – 17:00 / 18:30 OBIETTIVO PRINCIPALE: Dominio- Conduzione con cambi di direzione e senso- Finta e Dribbling. SOTTO OBIETTIVO : Trasmissione – Ricezione. PARTITA A TEMA OBIETTIVO TATTICO PRINCIPALE:

ESERCITAZIONI PER MIGLIORARE LE QUALITA’ TECNICO-COORDINATIVE DEI PICCOLI CALCIATORI

Obiettivi: Queste due esercitazioni, adatte ai più piccoli, hanno lo scopo di allenare la tecnica ma tenendo un occhio di riguardo anche alla parte coordinativa.  

“DRIBBLING WARM UP” DI GIAN PIERO GASPERINI

Lavoro proposto dal tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini Lavoro di Riscaldamento dei giocatori su dribbling tra i coni. Un giocatore lavora e gli altri due riposano. Gli esercizi, da sinistra verso destra sono i seguenti: 1) (3 metri fino

SETTORE GIOVANILE: GIOCHI DI TECNICA

In collaborazione con Giancarlo Carnevali (Dottore in Scienze dello Sport, Allenatore UEFA b, Allenatore Giovanissimi Regionali FYA Riccione).   Obiettivi principali: Tecnica (Palleggi e gesto tecnico) e Divertimento. Preparazione Materiale: Ø  3 Cerchi Ø  3 nastri da 1 mt ciascuno Ø  14 cinesini

ESERCITAZIONE CON METODO INTEGRATO

In collaborazione con William Palazzo  Obiettivo Principale: Dominio palla e Finta. Obiettivo Tattica Individuale: Dribbling, sapere affrontare un 1 vs 1 sia in fase di Possesso che di non Possesso. Obiettivo Motorio Coordinativo: Orientamento nello spazio, Rapidità, Schemi motori di

COMBINAZIONE A 4 GIOCATORI 1 VARIANTE 1

PREMESSA: La prima di una serie di esercitazioni che prevedono lo sviluppo dell’obiettivo tecnico della trasmissione e ricezione della palla in funzione dello spazio e dei tempi di gioco, attraverso lo sviluppo di alcune combinazioni a 4 giocatori. DESCRIZIONE: I giocatori si

VIDEO SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE TECNICO-TATTICA

In collaborazione con Cosimo Lopraino (Allenatore Uefa B Società Levante Azzurro Bari). Obiettivi: Migliorare il triangolo della copertura in particolar modo per centrocampisti e difensori e successivamente se affrontato con grande intensità si va a lavorare su coordinazione e rapidità

COME ALLENARE LA RESISTENZA SPECIFICA ATTRAVERSO CIRCUITO TECNICO-COORDINATIVO

A cura di Fabio Patteri (Preparatore atletico professionista con abilitazione a “preparatore atletico” presso la FIGC settore tecnico. Attualmente lavora nel settore giovanile della SS Lazio). IL CALCIO è sport aciclico e intermittente, con un’importante variabilità ed imprevedibilità delle azioni

CIRCUITO TECNICO-COORDINATIVO

A cura di Fabio Patteri (Preparatore atletico professionista con abilitazione a “preparatore atletico” presso la FIGC settore tecnico.Attualmente lavora nel settore giovanile della SS Lazio). Il calcio è uno sport multidirezionale e open skill in cui le azioni di velocità,

ESERCIZIO IN CONTEMPORANEA A CONFRONTO

Obiettivo Tecnico: Guida,controllo palla all’interno dello spazio e tiro in porta.       Esecuzione: A e B partono eseguendo lo slalom (libero senza palla ) e’ all’uscita recuperano la palla ( con mani o piedi ) girano attorno al

CATEGORIA PICCOLI AMICI: MIGLIORIAMO LA CONDUZIONE IN SPAZIO LIMITATO

Obiettivi: Miglioriamo la Conduzione della palla e le Capacità Coordinative in uno spazio limitato e con ostacoli all’interno.                       Esecuzione: Bimbi senza palla in numero inferiore. Bimbi con palla in numero

CONDUZIONE DELLA PALLA IN VELOCITA’ CON L’AVVERSARIO

Obiettivi dell’esercizio (a cosa serve): Esercitazione Tecnico Motoria, Conduzione di palla, 1 vs 1 e Transizione. Fasce d’età indicate:  Attività di base (5-9 anni) Settore Giovanile (10-16).       Esecuzione: Formiamo 2 file o squadre, a seconda che si

SEGUIAMO UN’INTERA STAGIONE: PRIMA SEDUTA C. S. KOLBE PONTEMAMMOLO A. S. D.

Obiettivi: Guida della palla, Orientamento nello spazio, Capacità coordinative ed attentive. Categorie indicate: Pulcini terzo anno Materiale occorrente: Palloni, coni, delimitatori e fratini. 1) ATTIVAZIONE 2) FASE CENTRALE                      3) FASE