Tag Archives: SCUOLA CALCIO

LA DIFESA DELLA PORTA NELLA CATEGORIA PULCINI: PROGRESSIONE DIDATTICA (PROPOSTA 3)

A cura di Federico Fumagalli TERZA PROPOSTA: 1 VS 1 PER DUE VOLTE I giocatori blu partendo insieme devono cercare prima di andare al tiro di oltrepassare le due porte laterali difese dai difensori rossi, che si possono muovere nello

CATEGORIA PICCOLI AMICI: IMPARIAMO A GESTIRE L’1 VS 1

ITALIANO Obiettivi principali dell’esercizio: Miglioramento della conduzione e del controllo della palla, dribbling e 1 vs 1. Categorie indicate: Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti. Tempo di lavoro: 10 minuti circa. ENGLISH Main goals: Improove ball control and ball drive, dribbling and

CATEGORIA PULCINI: MICROCICLO PER RICEZIONE ORIENTATA (PROPOSTA N°1)

A cura di Francesco Satta (Allenatore Uefa B. Istruttore degli Esordienti 2004 presso il Bologna F.C 1908).  Attivazione: Ricezione Passaggi continui a 3 tocchi in gruppo. Con tre palloni, passaggi inizialmente ai giocatori del proprio colore, poi solo a giocatori

SCUOLA CALCIO: ESERCIZIO DI PERFEZIONAMENTO TECNICO DELLA TRASMISSIONE

Obiettivi dell’esercitazione: Apprendimento dei gesti tecnici di base. Controllo orientato e trasmissione. Categorie Indicate: Pulcini ed Esordienti. Materiale occorrente: Coni, cinesini, casacche, due sagome e palloni. Tempo di lavoro totale: 15 minuti circa. Preparazione ed Esecuzione: Prepariamo una zona di

COERVER COACHING: TECNICA ANALITICA

OBIETTIVI: Allenare la tecnica individuale nella gestualità della guida della palla e del passaggio. ESECUZIONE: Si lavora contemporaneamente nelle 2 metà del rombo costruito con i coni, il punto di partenza è quello in cui il bambino è raffigurato con il

ESERCITAZIONE MULTISITUAZIONALE CON VARIANTE PSICOCINETICA

Situazione 1 vs Portiere/ 1 vs 1/ 1 vs 2/ 2 vs 1/ 2 vs 2 con tiro in porta iniziale. Obiettivi: Esercitazione situazionale per cambi di direzione, finte e dribbling. Categorie indicate: Pulcini 2006. Tempo di lavoro: 15 minuti.

ESERCIZIO COORDINATIVO E GUIDA DELLA PALLA

Obiettivo Principale: Differenziazione-senza palla. Obiettivo Secondario: Conduzione. Obiettivi dell’esercizio (a cosa serve): Serve per migliorare le capacità coordinative degli allievi e per la guida della palla. FASCE D’ETÀ: Attività base (5-9 anni). Settore Giovanile (10-16 anni).

ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE LA PRECISIONE DEL PASSAGGIO

OBIETTIVO: Migliorare la precisione del passaggio al compagno, la ricezione della palla (stop ed orientamento). POSIZIONE DI PARTENZA: Abbiamo un quadrato delimitato da 4 cinesini. • Abbiamo 5 ragazzi, di cui ognuno su un cinesino.  Solo un cinesino è caratterizzato

CATEGORIA PICCOLI AMICI: GIOCO “LA FORCA”

Obiettivi: Coordinazione spazio-tempo; controllo motorio; coordinazione, precisione e Differenziazione.           Esecuzione: I bambini posti lateralmente al corridoio laterale dovranno effettuare CONTINUATIVAMENTE PASSAGGI all’interno delle porticine NON PER COLPIRE IL COMPAGNO MA PER CERCARE LA PRECISIONE;  Al segnale

ESERCIZIO IN CONTEMPORANEA A CONFRONTO

Obiettivo Tecnico: Guida,controllo palla all’interno dello spazio e tiro in porta.       Esecuzione: A e B partono eseguendo lo slalom (libero senza palla ) e’ all’uscita recuperano la palla ( con mani o piedi ) girano attorno al

TECNICA DI BASE: ESERCITAZIONE DI TECNICA CALCISTICA

A cura di Pasquale Bruno (Istruttore Scuola Calcio Marca Cosenza). Spiegazione: Con l’aiuto di una semplice tavola di legno si esegue lavoro di tecnica di base su appoggi di piatto , utilizzando sia il piede destro che il sinistro. E’

VIDEO SCUOLA CALCIO: MIGLIORARE IL GIRO PALLA E L’INTENSITA’ NELL’ALLENAMENTO

Obiettivi: Giro palla, Conduzione, Controllo e passaggio, Uno-due, Uno-due con scarico sul terzo uomo, corsa con e senza palla. Dal riscaldamento aumentando l’intensità con le varianti fino agli allunghi con e senza palla. Categorie indicate: Esordienti, Giovanissimi, Allievi, Juniores. Esecuzione: Posizioniamo

CONDUZIONE DELLA PALLA IN VELOCITA’ CON L’AVVERSARIO

Obiettivi dell’esercizio (a cosa serve): Esercitazione Tecnico Motoria, Conduzione di palla, 1 vs 1 e Transizione. Fasce d’età indicate:  Attività di base (5-9 anni) Settore Giovanile (10-16).       Esecuzione: Formiamo 2 file o squadre, a seconda che si

ESERCITAZIONE INTEGRATA DI CONDUZIONE PALLA, TIRO E 1 VS 1

Obiettivi: Finalizzazione dopo 1 contro 1, gestione della transizione.       Esecuzione: I giocatori giallo e rosso conducono palla fino al centro del quadrato del loro stesso colore; nello stesso tempo il giocatore bianco con un pallone in mano

MOVIMENTO E SINCRONIA: MOVIMENTI COMPLEMENTARI

Allenare il movimento complementare di due giocatori vicini in modo semplice, divertente ed efficace, fin dalla Scuola Calcio. Il movimento “complementare” offre maggiori soluzioni di passaggio al portatore di palla: già dalla scuola calcio è possibile “lavorare” su questo obiettivo,