Tag Archives: ESERCITAZIONI PER LA FASE OFFENSIVA

METODO INTEGRATO: LAVORO TECNICO-TATTICO PER LA FASE OFFENSIVA (ANAEROBICO LATTACIDO)

A cura di Andrea Nava (Preparatore fisico e Direttore area tecnica attività di base presso BM Sporting. Laureato in Scienze Motorie e dello Sport nel 2013 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e master in preparazione fisica organizzato

ESERCITAZIONE SULLA COLLABORAZIONE TRA ESTERNO DI CENTROCAMPO E ATTACCANTE

Obiettivi principali: – Ripiegamento difensivo da Pressione laterale; – Collaborazione tra Laterale di centrocampo e Attaccante (Aperto/Chiuso); – Circolazione palla in spazio ridotto; – Meccanismi di Attacco. Spazio di gioco: Metà campo. 15 x 15 metri la zona di pressione.

POSSESSO PALLA ALLA RICERCA DELLA FINALIZZAZIONE CON OPPOSIZIONE ATTIVA

Obiettivi Principali: In fase offensiva lavoriamo sul Possesso palla alla ricerca della finalizzazione mentre in fase di non possesso lavoriamo sul movimento ad elastico della linea difensiva. Categorie indicate: Settore Giovanile e Prima Squadra. Materiale occorrente: Coni, cinesini, palloni. Giocatori impiegati:

ALLENIAMO IL POSSESSO PALLA: PARTITA CON 6 PORTE

Partita su metà campo con 4 porticine piccole e due grandi. Obiettivi: Lavorare sullo scorrimento veloce del pallone e la progressione di gioco sulle fasce. Materiale occorrente: Porte grandi e piccole, palloni, cinesini e casacche. Numero minimo di giocatori: 17

REAL MADRID U-16: ESERCITAZIONE SU COMBINAZIONI E TIRO IN PORTA

  Salve a tutti lettori del sito. Oggi proponiamo un’esercitazione proposta dai tecnici del Settore giovanile del Real Madrid per migliorare il Tiro in porta. Ovviamente ogni allenatore puo’ prendere spunto ed adattare ai propri giocatori. Obiettivo principale: Conclusione in

VIDEO SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PARTENDO DALLA FASE DI ATTIVAZIONE FINO ALLA CONCLUSIONE

Esercitazione dalla fase di attivazione al tiro in porta. Obiettivi: Migliorare lo scambio nello stretto e attaccare lo spazio con palla in profondità sulla corsa. Categorie indicate: Giovanissimi, Allievi, Juniores e Prima squadra. VIDEO Esecuzione: Sistemiamo quattro birilli negli angoli

MODULO 1-4-3-1-2: COMBINAZIONI D’ATTACCO PER LA FINALIZZAZIONE- COMBINATION PLAY TO FINISH

Obiettivo principale: Finalizzazione (combinazioni offensive del reparto avanzato) dopo aver eseguito un corretto Smarcamento e Controllo orientato. Materiale occorrente: Palloni, cinesini e tre sagome. Categorie indicate: Settore Giovanile e Prima squadra. Giocatori impiegati: 11 + Portiere. Misure campo di gioco:

ESERCIZIO SU DUELLI 1 VS 1

In collaborazione con Lorenzo De Lista OBIETTIVO: 1 vs 1. Il lavoro più allenante di tutti. Alleno le scalate della difesa a seconda di dove viene attaccata. ESECUZIONE: • 8 metri fuori area ci sono 3 postazioni di attaccanti: 1

CATEGORIA ECCELLENZA: PROPOSTA DI LAVORO INTEGRATO CON SITUAZIONI IN COMBINAZIONE (PROPOSTA N° 4)

In collaborazione con Cristian Bella            Obiettivi:  – tecnici (guida di palla tra i due coni; tiro in porta).  – tattici (situazione 1vs1). – fisici (sprint con cambi di direzione). Categorie indicate: Berretti, Primavera e Prima

ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE L’ATTACCO DIRETTO

Obiettivo: GIOCO RIDOTTO 9 VS 9 PER MIGLIORARE L’ATTACCO DIRETTO. MODULI UTILIZZATI: 1-4-4-1-1 VS 1-4-3-3. Tempo di lavoro: 18 minuti. Numero Ripetizioni: Due per serie. Recupero tra le serie: 4 minuti Preparazione ed Esecuzione: Prepariamo un rettangolo dell’ampiezza partendo dall’era

CATEGORIA ECCELLENZA: ESERCITAZIONE INTEGRATA (PROPOSTA N° 2)

  In collaborazione con Cristian Bella Obiettivi dell’esercitazione:  Obiettivi tecnici: Trasmissione, cross, tiro. Obiettivi tattici: Situazione 4 vs 4. Obiettivi fisici: Cambi di direzione – cambi di senso. Esecuzione: Un centrocampista esegue un cambio di direzione, trasmette palla all’esterno, che dopo aver eseguito

ESERCITAZIONE PER MILAN ACADEMY

  A cura di Daniele Perri Obiettivi: Esercitazione finalizzata alla conclusione in porta dopo una serie di passaggi e smarcamenti avvenuti tramite movimenti e cambi di direzione. Esecuzione I centrocampisti ROSSI devono servire palla al compagno BIANCO posto dietro la

ESERCITAZIONI PER IL TIRO IN PORTA E LA COMBINAZIONE TRA LE DUE PUNTE

In collaborazione con Lorenzo De Lista OBIETTIVO: Migliorare il tiro in porta, combinazione tra le 2 punte e cross. CAMPO D’AZIONE: 20 metri.  ESECUZIONE: • 2 ragazzi sono posizionati sui vertici alti dell’area di rigore a fare cross: uno con il

SETTORE GIOVANILE: ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE TRASMISSIONE, RICEZIONE, MOVIMENTO E TIRO (ULTIMA PARTE).

In collaborazione con Romeo Giuseppe Da un’idea del Settore Giovanile Schalke 04  Obiettivi: TRASMISSIONE – RICEZIONE – MOVIMENTO – TIRO Esercitazione di gruppo su “Y” (a destra e sinistra) a 5 o più giocatori. PROGRESSIONE 3 Preparazione:  Con i 4

ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE DOPO CONTROLLO ORIENTATO

Esercitazione proposta dal tecnico Gianfranco Zola quando allenava il Watford. Obiettivi: Tecnico-Tattici (Controllo orientato e Finalizzazione) e rapidità di esecuzione. Preparazione esercizio: Posizionare una sagoma davanti alla lunetta dell’area di rigore. Inserire un attaccante davanti alla sagoma. Posizionare due centrocampisti