Tag Archives: ESERCITAZIONI PER IL DRIBBLING

VIDEO: CIRCUIT INTERVAL TRAINING FOR SOCCER

A cura di Fabio Patteri (Preparatore atletico professionista con abilitazione a “preparatore atletico” presso la FIGC settore tecnico. Attualmente lavora nel settore giovanile della SS Lazio). IL CALCIO e’ sport aciclico e intermittente, con un’importante variabilità ed imprevedibilità delle azioni

ESERCITAZIONE FUNINO LIONEL MESSI

“FUNino Lionel Messi”  è uno speciale esercizio di FUNino, il  metodo di Horst Wein. Obiettivi:  Allenare la rapidità, il dribbling e la finalizzazione (Giocatore Blu).  Allenare la difesa della porta e la tattica individuale sul duello 1 vs 1 (Giocatore

CATEGORIA PICCOLI AMICI: TRASMETTO PALLA E VADO A CONTRASTARE

Obiettivi: Stop e Trasmissione, Conduzione palla, Finta e Dribbling, Capacità Cognitive e Velocità.         Esecuzione:  Si creano 3 stazioni.  Nella prima stazione si fa uno slalom rapido tra due birilli.  All’uscita dai birilli si fa un passaggio

ESERCITAZIONE PER IL CONTROLLO ORIENTATO

Obiettivi: Controllo orientato, dribbling , 1>1 e conclusione a rete. Materiale: Pettorine, coni o paletti o sagome e palloni del 4. Categorie indicate: Scuola calcio (Pulcini ed Esordienti).   Svolgimento: La fila rossa ha un pallone a testa , A

SCUOLA CALCIO:ESERCITAZIONE PER LA CONDUZIONE DELLA PALLA

Obiettivi: Conduzione palla, Finta e Dribbling, Capacità Coordinative e Velocità. Categoria indicata: Piccoli Amici 2007-2008. Esecuzione: I giocatori devono condurre palla facendo il quadrato intorno ai 4 birilli.  Prima devono passare il birillo con l’interno del piede.  Poi viene richiesto

SCUOLA CALCIO: WARM UP PICCOLI AMICI

Obiettivi: Stop e Trasmissione, Conduzione palla, Finta e Dribbling, Capacità Coordinative e Velocità. Categoria indicata: Piccoli Amici 2007-2008         Esecuzione: All’interno dello spazio, facendo attenzione a non uscire dagli spazi, i ragazzi devono condurre palla e provare

SCUOLA CALCIO: CONDUZIONE – TRASMISSIONE – RICEZIONE – CORSA SENZA PALLA

• Obiettivo tecnico: Dribbling, Passaggio, Stop/Controllo.• Obiettivo motorio: Orientamento spazio temporale, Ritmizzazione, Equilibrio, Accoppiamento e Rapidità.• Materiale occorrente: 12 coni, 4 cinesini, palloni.• Spazio gioco: Adeguato all’età e abilità giocatori.• Numero giocatori: Tutta la rosa. SvolgimentoEsercitazione 1 (FIG 1) Dividere

SEDUTA OPERATIVA PRIMI CALCI 2007/2008 19/11/2013

Numero Giocatori: 8Obiettivi: Finta e Dribbling, Conduzione palla, Passaggio, Capacità Cognitive e Velocità.1° Esercizio: Raccomandazioni allenamento, spiegazione principali obiettivi della seduta  Durata: 3′ 2° Esercizio: Mi attivo e imparo finta e dribbling (Warm up)Obiettivi: Finta e Dribbling, Conduzione palla, Capacità Cognitive e Velocità.Durata:

ESERCITAZIONI SIMULTANEE DI 1 VS 1

Obiettivi: Lavorare sul Possesso palla e allenare il confronto diretto (Dribbling, Pressing e Protezione della palla). Esecuzione: In questa esercitazione nei settori A e B abbiamo due situazioni iniziali di 2vs1 ( R1,R2 contro G1 nel settore A e G2 e

DOMINIO E DIFESA DEL PALLONE

Categorie indicate: Pulcini, Esordienti, Giovanissimi, Allievi, Juniores, Berretti, Prima Squadra.Obiettivi: Dominio palla, difesa palla, finta e dribbling, transizione positiva/negativa, resistenza lattacida (per i più grandi).Materiale: 4 porte della dimensione relativa alla categoria allenata (utilizzabili anche 8 paletti), cinesini e casacche

ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE

Obiettivo: Migliorare il duello 1 vs 1 e la Finalizzazione. Esecuzione: Il calciatore difensore blu lancia la palla al calciatore attaccante rosso il quale, dopo un contro movimento preordinato, andrà in 1 vs 1 nel quadrato di  20 x 20 metri

ALLENIAMO LA FINTA E IL DRIBBLING CON SERIE DI DUELLI

Obiettivi: Finta e dribbling, posizionamento in zona luce, marcamento/smarcamento. Esecuzione: Due squadre poste in 4 file alternate. La prima fila, squadra rossa, parte con un 1 contro portiere; poi parte l’altra squadra gialla in fila 2 con 1>1 per andare

ESERCITAZIONE PER LA FINALIZZAZIONE N° 6

Obiettivi: Migliorare la Finalizzazione e la conclusione in porta. Svolgimento: Attaccante in posizione centrale finge di attaccare un lato e, una volta ricevuta la palla, attacca con decisione la sagoma e con massimo due tocchi la dovrà saltare per poi

SCUOLA CALCIO: ESERCITAZIONE PER MIGLIORARE IL DRIBBLING

ENGLISH Exercise goals: Improove dribbling and creativity  skills in 1 vs 1 games. Age of players: From 7 to 10 years. Obiettivi dell’esercizio: Oggi proponiamo un esercizio molto interessante per migliorare il Dribbling, e che allenerà in modo molto intenso

Pin It on Pinterest