ATTIVITA’ DI BASE: PROGRESSIONE DIDATTICA SUL 2 VS 1 (PROPOSTA N° 2)

PROPOSTA N° 2 2 VS 1 SI VA IN GOL CON LA TRIANGOLAZIONE. Obiettivi: Ricezione Orientata, Smarcamento sullo spazio libero e Tiro in Porta. SVILUPPO Due Attaccanti Blu e Rosso devono superare il Difensore posizionato al’interno di uno spazio delimitato dai

SCUOLA DI FORMAZIONE MASSIMO DE PAOLI

Dal 15 Ottobre inizierà la SCUOLA DI FORMAZIONE ALLENATORI MASSIMO DE PAOLI: un percorso di 16 incontri che sarà tenuto dallo stesso De Paoli, dedicato a tutti gli allenatori che desiderano intraprendere un percorso formativo di qualità ed eccellenza. IMPORTANTE:

MIGLIORIAMO LA POTENZA AEROBICA CON UN POSSESSO PALLA 7 VS 7

Per l’incremento della potenza aerobica vi proponiamo questo possesso palla legato poi ad un allenamento prettamente fisico senza palla. Obiettivo principale dell’esercitazione: Sviluppo Potenza aerobica. Altri obiettivi: Smarcamento, Trasmissione e Ricezione orientata, Gestione del Possesso palla, Finalizzazione, alleniamo le Transizioni. L’esercitazione

PREPARAZIONE ATLETICA: ALLENAMENTO COI SOVRACCARICHI NEL CALCIO

A cura dell dott. Federico Flore Forse in pochi lo sanno, ma i pesi utilizzati come allenamento funzionale rappresentano un aspetto fondamentale per quasi ogni sport, calcio compreso. Dalla conoscenza delle corrette dinamiche esecutive per l’utilizzo dei sovraccarichi artificiali nello

ATTIVITA’ DI BASE: LAVORIAMO SULL’ 1 VS 1

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi: 1 vs 1 Controllo orientato e Tiro in porta. Lavoriamo sulle principali Capacità Coordinative: orientamento spazio/temporale differenziazione adattamento e trasformazione equilibrio Materiale occorrente: palloni, cinesini, coni, speed ladder e cerchi. Tempo di lavoro: 10 minuti. SVILUPPO L’esercitazione

SMALL SIDED GAME: 5 VS 3 + 2 (GESTIAMO IL POSSESSO PALLA)

Obiettivi principali dell’esercitazione: Essere abili tecnicamente a gestire il possesso palla in spazi ristretti e allo stesso tempo essere in grado di verticalizzare rapidamente penetrando la difesa avversaria e concludere l’azione offensiva in modo preciso. Lavoriamo allo stesso tempo sulle Transizioni.

PARADIGMA GUARDIOLA: RISCALDAMENTO TECNICO A SQUADRE (VIDEO)

Oggi vi mostriamo un video di un esercizio di riscaldamento tecnico proposto dallo staff tecnico di Pep Guardiola del Manchester City. Lo staff tecnico divide il gruppo in 3 squadre da 6 giocatori ciascuna (i portieri lavorano a parte). SVILUPPO

CATEGORIA PULCINI: PROPOSTA DI ATTIVAZIONE

A cura di Alessandro La Barca Obiettivi: Conduzione, Dominio palla e tiro in porta. Si lavora sulle capacità coordinative. Tempo di lavoro: 10 minuti circa. SVILUPPO Questa proposta viene utilizzata come attivazione sotto forma di gara.

6 VS 4 IN TRE SETTORI (2 VS 1 – 2 VS 2 – 2 VS 1)

A cura di Nicola Polverini Obiettivo principale: Gestione del possesso palla e della riconquista, attraverso consolidamento e aggressione immediata a palla persa (TRANSIZIONI). Spazio Totale: 12m x 28m Settore A 12×8 Settore B 12×12 Settore C 12×8 Giocatori impiegati: 10

ESERCIZIO PER LA FINALIZZAZIONE CON DUELLO E CONCLUSIONE SU CROSS

A cura di Federico Trudu OBIETTIVO: Finalizzazione, duello 1 vs 1, transizione e cambio di fase, smarcamento e marcamento, cross laterale, tempi di finalizzazione e attacco alla porta, tiro in porta. SPIEGAZIONE: Disponiamo i giocatori su tre file, ogni fila

PRIMA SQUADRA: PROPOSTA DI TORELLO CON CAMBIO DI ZONA (VIDEO)

Da un video proposto dal tecnico del Salisburgo Alexander Zickler   Obiettivi principali dell’esercizio: E’ un semplice “Rondo” ma con obiettivi specifici legati alla gara che verrà disputata: Transizioni Cambio gioco Ricerca del Terzo uomo Smarcamento in appoggio e sostegno

ALLENARE LA DIFESA A TRE: PROGRESSIONE DIDATTICA (PROPOSTA N°2)

A cura di Emilio Buccheri (Ceo allenaremania.com, Allenatore Uefa B). Obiettivi principali dell’esercitazione: Scorrimento del pallone dei tre difensori Gestione della fase di Transizione negativa dei tre difensori in inferiorità numerica Gestione delle situazioni di attacco mediante combinazioni, triangolazioni e verticalizzazioni tra

PRIMA SQUADRA: LAVORO TATTICO INTEGRATO SULLE TRANSIZIONI POSITIVE E NEGATIVE (VIDEO)

Obiettivi dell’esercitazione: Obiettivo Tattico principale in fase offensiva: Transizione difesa/attacco. Obiettivo Tattico principale in fase difensiva: Transizione attacco/difesa. Obiettivo tecnico principale in fase offensiva: La Trasmissione del pallone. Obiettivo tecnico principale in fase difensiva: Intercettamento del pallone. Obiettivo condizionale principale: Resistenza anaerobica.

ESERCITAZIONE ANALITICA PER L’APPOGGIO DEI PIEDI DEL DIFENSORE

A cura di Roberto Ciaravolo (Allenatore Uefa B). ORGANIZZAZIONE PROPOSTA Categorie indicate: Pulcini, Esordienti e Giovanissimi. Obiettivo Tecnico: Conduzione, Dominio della palla. Obiettivo Tattico Individuale: Postura antero-posteriore. Materiale: Coni/Cinesini, Casacche, Palloni. SVILUPPO Creiamo 2 file, gli attaccanti con palla, i difensori senza.

SMALL SIDED GAMES: FRONT TO FRONT

A cura di Adriano Serra (Allenatore Uefa B). Obiettivi: Transizioni, marcamento/ smarcamento, trasmissione. Categorie indicate: Giovanissimi/Allievi /Juniores/Prima Squadra. SVILUPPO Si divide il campo in due metà campo, in ognuna delle quali si giocherà un 2 vs 2 posizionando due difensori e due attaccanti