Competere per vincere, ma è sempre così?

A cura di Marco Vernacchio (Responsabile Area Mental Coaching e Comunicazione Allenaremania.com)

Personalmente credo che la COMPETIZIONE sportiva non debba comparire prima dell’età adolescenziale, purtroppo non è quello che si vede e si sente frequentando ambienti sportivi di qualsiasi disciplina.
C’è l’assurda convinzione che prima gli si insegni a competere meglio è.

Questo contenuto è disponibile solo per gli Utenti del Sito.

Effettua il Log-In o Registrati
Condividi: