LCA. Fattori di rischio e prevenzione

A cura di Francesco Arabelli (Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute e Laurea magistrale in Scienza, Tecnica e Didattica dello Sport. Responsabile Tecnico Area Preparazione Fisica).

La lesione del legamento crociato anteriore (LCA) è uno degli infortuni che avvengono sui campi da calcio di maggior rilevanza. Necessita di un intervento chirurgico e di un lungo periodo lontani dal campo da gioco.

Il recupero avviene in circa 6 mesi con diverse tempistiche a seconda del tipo di intervento chirurgico. Si evidenza quindi la necessità di studiare questo tipo di infortuni analizzando i fattori di rischio e le diverse strategie di prevenzione. Prevenire significa ridurre il più possibile il rischio e l’incidenza degli infortuni. Non azzerarlo.

Questo contenuto è disponibile solo per gli Utenti del Sito.

Effettua il Log-In o Registrati
Condividi: