ALLENARE ALLA DISCRIMINAZIONE CROMATICA

A cura di Antonia M. Giammanco (Allenatore Uefa A e Responsabile Calcio Femminile per il portale allenaremania.com).

Obiettivi da raggiungere: Allenare la prontezza cognitiva e la capacità di reazione, concentrazione, attenzione.

Lo scopo di non dare una direzione per attaccare la porta lasciando libertà di scelta è dovuto al cercare di raggiungere l’obiettivo in cui tutti sono chiamati a difendere senza creare distinzione di ruolo, con il fine di recuperare palla e quindi non permettere all’avversario di segnare, pronti e attenti a sviluppare immediatamente anche la fase offensiva.

Materiale a disposizione: 8 casacche di colore differenti, 2 porticine, 8 giocatori, palloni di colore diverso.

SVILUPPO DELL’ESERCITAZIONE: Partita a tocchi limitati con stimoli cromatici, 4 vs 4, il gioco è a tocchi limitati il numero varia a seconda il colore del pallone utilizzato.

Questo contenuto è disponibile solo per ABBONAMENTO FULL + PDF (LIBRO IN REGALO), ABBONAMENTO PREMIUM (5 ANNI + 2 LIBRI IN REGALO) e ABBONAMENTO FULL.
Log In Register