FOCUS: ABDULLAH AVCI. 4-2-3-1 E IL MIRACOLO BASAKSEHIRSPOR

Salve a tutti gli affezionati lettori del nostro portale.

Oggi voglio pubblicare questo Focus perchè già da un paio di anni ho iniziato a seguire questa squadra dal nome sconosciuto…Medipol Basaksehirspor.

Il Basaksehirspor nasce nel 5 Giugno del 2014 dalle ceneri dell’ Istanbul BB di proprietà comunale che giocava nell’enorme Ataturk Stadium da 80mila posti (quello di Milan-Liverpool), in cui la media-spettatori degli arancio-blu si attestava stabilmente sotto le 5mila unità.

Non più legato al comune ma ora affiancato a un quartiere ancora in costruzione a ovest della città, il neonato Başakşehir si è ritrovato immediatamente con uno stadio nuovo di zecca da 15 mila posti, originariamente previsto per il “defunto” IBB.

Nientemeno che Recep Tayyip Erdogan, che sarebbe diventato Presidente della Repubblica 10 giorni dopo, scese in campo nella nuova Fatih Terim Arena. Intitolata proprio all’ex allenatore di Milan e Fiorentina, la nuova Arena del Başakşehir è uno stadio modernissimo e accogliente che rispetta le più recenti normative UEFA.

Il 24 Ottobre 2014 in un derby infuocato il Basakehirspor annichilisce il Galatasaray di Prandelli con un 4-0 senza attenuanti giocando all’Italiana con ripartenze veloci e efficaci.

6 mesi dopo il Basaksehirspor ferma la corsa scudetto del Fenerbache giocando gli ultimi minuti in 7 vs 11 e il risultato finale di 2-2 fu una sorta di miracolo sportivo che fece vincere lo scudetto al Galatasaray e regalò l’Europa League al Başakşehir.

Nelle ultime due stagioni la squadra ha raggiunto sempre il 4° Posto accedendo sempre all’Europa League ma subendo l’eliminazione al 3° turno lo scorso anno dagli olandesi dell’AZ di Alkmaar.

STAGIONE 2016/17

In questa stagione il Başakşehir ha fatto un grandissimo campionato (a 2 giornate dalla fine si trova al 2° posto a 4 lunghezze dai campioni in carica del Besiktas).

Nella Türkiye Kupasi (la coppa nazionale Turca) la squadra ha raggiunto la Finale che disputerà il 31 Maggio contro il Konyaspor dopo aver eliminato in Semifinale il Fenerbache (doppio 2-2 tra andata e ritorno e vittoria ai rigori per 10-9).

In Europa League è stato eliminato ai preliminari dai fortissimi ucraini dello Shaktar Donetsk ovviamente non demeritando nel doppio confronto (sconfitto per 1-2 e 2-0).

Questo contenuto è disponibile solo per ABBONAMENTO FULL + PDF, ABBONAMENTO PREMIUM FULL TEAM, FREE e ABBONAMENTO FULL.
Log In Register