SEDUTA OPERATIVA PRIMI CALCI 2007/2008 19/11/2013

Numero Giocatori: 8
Obiettivi: Finta e Dribbling, Conduzione palla, Passaggio, Capacità Cognitive e Velocità.

1° EsercizioRaccomandazioni allenamento, spiegazione principali obiettivi della seduta  
Durata: 3′ 

2° Esercizio: Mi attivo e imparo finta e dribbling (Warm up)
Obiettivi: Finta e Dribbling, Conduzione palla, Capacità Cognitive e Velocità.
Durata: 5′


















Descrizione: 
All’interno dello spazio, facendo attenzione a non uscire dagli spazi, i ragazzi devono condurre palla e provare a fare finte e dribbling. L’indicazione è quella di non andare a sbattere contro i compagni. Ad un certo punto uno dei due allenatori entra nel gioco facendo finta di prender loro palla.




3° Esercizio: Il giusto passaggio (Technical XP)
Obiettivi: Passaggio e capacità cognitive
Durata: 12′


















Descrizione: Gli 8 giocatori vengono divise in coppie. Si dispongono a una distanza di 8 metri l’uno dall’altro. In mezzo ci sono due conetti. Inizialmente devono semplicemente passarsi il pallone attraverso i due conetti (porta). In un secondo momento l’obiettivo diventa quello di fare almeno due passaggi giusti. Ogni due passaggi i conetti vengono “leggermente” chiusi. Vince la coppia che arriva ad avere i conetti piu’ vicini.

4° Esercizio: Slalom, finta e tiro (Athletic XP)
Obiettivi: Finta, Dribbling, Conduzione palla, Passaggio, Capacità cognitive e Velocità.
Durata: 10′


















Descrizione: Il gruppo viene diviso in due parti (4 e 4). Le due file dopo 5 minuti si scambiano di posto. A sinistra i ragazzi devono fare lo slalom on il piede sinistro, fare una finta davanti ai tre conetti e preparare il tiro con il piede sinistro. A destra stessa cosa ma con l’uso del piede destro. Le porticine sono costituite da due paletti.

5° Esercizio: Il Fazzoletto (Gioco situazionale)
Obiettivi: Finta, Dribbling, Conduzione palla, Passaggio, Capacità cognitive e Velocità.
Durata: 20′


















Descrizione: Viene ricreato il gioco del Fazzoletto, ma con la palla. Ogni bambino di ogni squadra ha un numero. Si crea un 1 vs 1 e poi anche 2 vs 2, 2 vs 3 e infine 4 vs 4 a seconda di quali numeri vengono chiamati dall’istruttore.

6° Esercizio: Sempre un ruolo diverso (Skills Practice)
Obiettivi: Finta e dribbling, Conduzione palla, Capacità cognitive e Velocità.
Durata: 15′ 



















Descrizione: Divisi in 3 gruppi. Un gruppo per stazione. Si parte dalla stazione di destra con lo slalom tra 3 conetti e tiro nella prima porta. Dopo aver tirato il giocatore deve andare a fare il portiere nella seconda porta. Parte il giocatore dalla seconda stazione con lo slalom tra 2 conetti e tiro in porta. A questo punto parte la terza stazione con lo slalom tra 3 conetti e il giocatore della terza stazione diventa attaccante, mentre quello che ha appena tirato difensore. Quello della prima stazione difende la porta.

7° Esercizio: Partita a tema (Free Match)
Obiettivi: Finta, Dribbling, Conduzione palla, Passaggio, Capacità cognitive e Velocità.
Durata: 25′


















Descrizione: 4 vs 4 senza portiere fisso. Viene dato un punto in piu’ a chi fa 3 passaggi di fila e a chi salta con un dribbling l’avversario.

In collaborazione con Paola Cordella (Istruttore Scuola Calcio Usi Ivrea)

Lascia un commento

Pin It on Pinterest